Prodotti in carta lavabile fatti artigianalmente in Toscana. Scoprite i nuovi Positano Bag, una soluzione perfetta per organizzare la tua casa.

SHOP NOW
Positano Bag Grey Lino Nocciola

Positano Bag Grey Lino Nocciola

Una nuova laundry bag nella famiglia UASHMAMA. La nostra Positano Bag, grazie al Lino Organico utilizzato (prodotto interamente in Toscana) permette di nascondere i vestiti o qualsiasi altra cosa vogliate mettere al suo interno. Disegnato e fatto in Italia con ♡

€64,00
Aggiungi al carrello
PRODOTTI

Paper Bags

SCOPRI
PRODOTTI

Carry Bags

SCOPRI
PRODOTTI

Handbags

SCOPRI
PRODOTTI

Home & Table

SCOPRI
PRODOTTI

Accessori

SCOPRI

LA FAMIGLIA MARCONI

La nostra storia
"UASHMAMA per BMW"

OTTO: QUANDO UN SEDILE D’AUTO DIVENTA UNA POLTRONA IN CARTA LAVABILE.

Quando BMW ha chiesto a UASHMAMA di partecipare al “BMW i Marketplace” Marco Marconi, fondatore e titolare del marchio italiano, ha pensato subito di dover creare un oggetto veramente unico con il suo materiale speciale: la carta lavabile AGGO.

L’idea è stata quella di trasformare un oggetto BMW in qualcosa di nuovo, utilizzando appunto la carta lavabile. Essendo Marco sempre stato un grande fan di macchine, decide di prendere il sedile di una BMW 524 TD DEL 1983, ( una delle sue prime auto) e di trasformarlo in una poltrona da ufficio foderata di carta AGGO.

Per questo progetto, iniziato nell’estate 2016, UASHMAMA si è avvalsa esclusivamente di artigiani toscani e sono state necessarie 4 fasi per la realizzazione: smantellamento del sedile originale, ricostruzione del modello con AGGO da parte del tappezziere, taglio e cucito del modello con carta AGGO e infine assemblaggio da parte del fabbro.


Il nome della seduta è OTTO ed è la prima poltrona UASHMAMA fatta di carta lavabile con la finitura TEC. TEC sta per un finishing particolare, un’ulteriore evoluzione del concetto di washable paper, resistente ad ogni tipo di macchia.

OTTO è stato presentato al BMW Welt durante il “BMW i Marketplace – Get the DNA” che si è tenuto a Novembre 2016, ed è rimasto al Museo BMW fino ad Aprile 2017.

Il tuo carrello è vuoto

prodotti nel carrello prodotto nel carrello

  • x
  • e altri

Subtotale