Il blog di Uashmama

Quattro esempi di upcyclingHai familiarità con il processo di riciclaggio, hai sentito parlare di upcycling?

Hai familiarità con il processo di riciclaggio, ma hai sentito parlare di upcycling? L'upcycling è il processo per dare nuova vita a sottoprodotti economici o materiali di scarto trasformandoli in qualcosa di nuovo. In realtà è una pratica abbastanza comune, soprattutto perché le aziende diventano più consapevoli dei loro impatti ambientali. Ecco alcuni esempi di upcycling di cui abbiamo preso atto recentemente.

Blocchi di yoga sughero

Ogni anno, miliardi di bottiglie di vino vengono consumate in tutto il mondo e molti di questi tappi finiscono nelle nostre discariche. Ma il sughero, che proviene da querce da sughero, è una materia prima versatile che può essere data una seconda vita attraverso l'upcycling. Infatti, la sua qualità resistente, traspirante e leggera lo rende perfetto per quei blocchi che utilizziamo per bilanciare in classe di yoga! Una società, ReCORK, incoraggia le persone a scartare i loro tappi per vino in specifici contenitori per il riciclaggio del sughero e partner con i vigneti che imbottigliano i loro vini con sughero naturale. ReCORK quindi macina il tappo e lo utilizza per sviluppare nuovi prodotti.

Capispalla di plastica

Secondo l'Environmental Protection Agency, ogni pezzo di plastica mai fabbricato esiste ancora. Ecco perché alcune aziende stanno inventando metodi innovativi per la plastica di upcycle e la integrano nei loro prodotti. La società di abbigliamento Everlane, per esempio, ha una nuova linea, Renew, fatta di bottiglie di plastica scartate. Everlane ordina e lava le bottiglie di plastica compresse, frantuma il materiale in scaglie sottili e lo scioglie in plastica fusa. La plastica attraversa quindi diversi stadi di compressione e di filamento, formando fili precisi che possono essere filati in filo o in fogli di poliestere, lana, tessuto o isolamento. Everlane utilizza questa plastica filata per creare capispalla chic come pullover, giacche palla e parka.

Arredamento musicale

Gli strumenti musicali possono essere messi da parte per una serie di motivi; forse hanno subito usura nel corso degli anni, o forse i loro proprietari non hanno più tempo per giocarci. Ma quando non sono più in uso, cosa succede loro? Piuttosto che buttarli fuori per finire in una discarica, gli imprenditori creativi hanno inventato modi per dare loro una seconda vita. Una chitarra può diventare una fioriera o un tavolino da caffè; un tamburo può trasformarsi in un tavolino; un vecchio piatto in ottone può fare l'orologio perfetto.

Borse di carta

Noi di UASHMAMA, supportiamo completamente la pratica dei materiali di upcycling per ridurre il nostro impatto sull'ambiente! I materiali sono fatti e prodotti in Italia da fibre di cellulosa, che formano la nostra carta lavabile unica che abbiamo chiamato AGGO. Noi creiamo AGGO attraverso processi tradizionali usando grasso vegano, poi coloriamo, doppiamo e assembliamo le borse a mano nel nostro stabilimento di produzione in Toscana. I nostri nastri in cotone provengono per l'85% da fibre di cotone di T-shirt reciclate e il restante 15% da fibre vergini. Fin dove è possibile cerchiamo di lavorare in modo ecosostenibile!

Se vuoi supportare la pratica dell'upcycling, hai molte opzioni per implementarlo nella tua vita o intraprendere una delle attività di cui sopra. Regalati qualcosa alla moda e divertiti mentre supporti il pianeta!

Subtotale